È da più di dieci anni che Optoi applica la propria competenza ed esperienza in ambito sensori anche al cosiddetto “filone delle green technologies” applicate sia ad ambienti indoor che outdoor.

Grazie ad un progetto lanciato internamente all’azienda e poi portato avanti con la costituzione di una startup dedicata, UpSens Srl, nel 2018 è nata una nuova linea di prodotti dedicata al consumatore finale e focalizzata sulla rilevazione della qualità dell’aria negli ambienti indoor, dedicata al consumatore finale.  

Nel contesto attuale, nel quale le persone trascorrono il 90% del loro tempo in ambienti chiusi, che sono fino a 5 volte più inquinati dell’esterno, i soci fondatori di UpSens hanno visto un’importante opportunità di sostenibilità e innovazione sociale, nello sviluppo di sensori per la misurazione dei parametri ambientali cruciali per il benessere delle persone.

La prima linea di prodotti dedicata al monitoraggio della qualità ambientale permette di misurare parametri quali: concentrazione di anidride carbonica (CO2), temperatura, umidità, composti organici volatili (TVOC), particolato (PM1-2.5-10) e il livello di elettrosmog. Si tratta di strumenti di rilevazione IoT, portatili e modulari.

Oggi la salubrità degli ambienti indoor è diventata un obiettivo primario da perseguire. Una necessità resa ancora più impellente dalla pandemia di Covid-19, che ha reso essenziale la possibilità di monitorare la qualità dell’aria negli spazi chiusi. Non a caso al centro dello smart building, la nuova frontiera del costruire, c’è la gestione automatizzata di parametri come illuminazione, condizionamento, monitoraggio dell’aria e ventilazione. Alla base dello smart building vi sono i sensori, che comunicano con le piattaforme software che analizzano i dati e supervisionano gli impianti. Sono in corso importanti partnership con large corporates italiane, che  spaziano dalla personalizzazione dei sensori già esistenti alla ricerca e sviluppo di sensoristica innovativa, studiata e sviluppata per soddisfare le specifiche esigenze del cliente.

L’obiettivo resta sempre lo stesso: offrire ai clienti le migliori soluzioni tecnologiche per il monitoraggio ambientale.